Presentato a Palazzo Balbi il Comitato promotore “Commissione Regionale del Veneto per l’UNESCO”

Comunicato Stampa 22 dicembre 2014

Da un’idea e su iniziativa della nostra associazione, nasce il comitato promotore “Commissione Regionale del Veneto per l’UNESCO“.

A presentarlo sono stati l’Assessore Regionale alle Politiche Ambientali Arch. Maurizio Conte, che oltre ad ospitare l’evento, ha dato da subito il proprio sostegno all’iniziativa, la Dott.ssa Vera Slepoj, Presidente del comitato, e il Presidente dell’Associazione Amo l’Arte Amo l’Italia Onlus, Aldo Maria Pagano in una conferenza stampa tenutasi lunedì 22 dicembre nella prestigiosa sede di Palazzo Balbi a Venezia.

“Lo scopo – spiega Pagano – è quello di promuovere nell’ambito dell’educazione, della scienza, della cultura, dell’istruzione, la valorizzazione del patrimonio artistico, la difesa paesaggistica-ambientale, monumentale e naturale del Veneto, con riferimento ai programmi UNESCO.
Il comitato promotore avrà poi il compito di attivare la vera e propria Commissione UNESCO nel Veneto che si occuperà di valorizzare al meglio tutti quei beni culturali e paessaggistici-ambientali degni di attenzione da parte dell’intera popolazione”.

“Tutto nasce da un profondo orgoglio di essere veneti e di portare le eccellenze, di cui il Veneto è ricco, nel Mondo.” Afferma la Dott.ssa Slepoj che sottolinea quanto sia importante far conoscere e promuovere il Veneto in ambito internazionale.

L’assessore Conte ricorda come nel Veneto siano già prePalazzo Balbi_Mappamondisenti siti riconosciuti come Patrimonio Mondiale dell’Umanità e che la Regione è ben consapevole della grande responsabilità derivante da questo prestigioso riconoscimento comporta. “Per affrontare con crescente competenza e conoscenza la complessità delle problematiche legate alla conservazione, alla valorizzazione, alla gestione e alla comunicazione dei beni e dei valori tutelati dall’UNESCO – aggiunge il Dott. Conte – sosteniamo questa iniziativa anche potendo così beneficiare di appropriati e aggiornati strumenti di lavoro. Quelli dell’UNESCO, infatti, sono riconoscimenti che rappresentano un valore aggiunto per il nostro territorio. Del resto – conclude Conte – abbiamo tanti altri tesori preziosi in casa, rispetto ai quali servono azioni e programmi di ampio respiro e senza improvvisazioni, mettendo insieme impegno e risorse non solo per promuoverli, ma anche per tutelarli.”

Membro di prestigio del Comitato è il Prof. Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova che, pur non potendo essere presente durante la conferenza, ci tiene ad esprimere tutta la sua approvazione nell’iniziativa che “consentirà – spiega il Rettore in una nota – di mettere in rete una serie di organismi impegnati nel campo scientifico, educativo e culturale”.

Al comitato hanno già aderito: Vera Slepoj (Presidente), Aldo Maria Pagano (Presidente associazione Amo l’Arte Amo l’Italia Onlus), Maurizio Conte (Assessore Regionale Politiche Ambientali), Giuseppe Zaccaria (Rettore Università degli Studi di Padova), Prof.ssa Stefania Pesavento (Docente Universitaria), Francesco Girondini (Sovrintendente Fondazione Arena di Verona), Riccardo Donadon (Industriale), Beppe Gioia (Direttore RAI 3 Veneto).

Clicca sul link sottostante per visionare il video Conferenza stampa ripreso da 7Gold – TelePadova:
http://www.7goldtelepadova.tv/2014/12/22/comitato-unesco/